Lungoimagli Residenza
B&B e appartamenti - Bienno (BS) Cultura
Le incisioni rupestri
La mostra mercato di Bienno

A Capo di ponte, in località Naquane, si trova il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri con la più alta concentrazione di incisioni rupestri della Parco Incisioni RupestriValcamonica.

Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri è un Museo all'aperto dove si trova la maggior concentrazione di incisioni rupestri preistoriche.

 

Il Parco delle Incisioni Rupestri è stato istituito nel 1955 dalla Soprintendenza Archeologica della Lombardia in collaborazione con il Comune di Capo di ponte e si estende per oltre 30000 metri quadrati.

 

Le rocce del Parco Rupestre sono perfettamente levigate dal ghiacciaio e si pParco Incisioni Rupestriresentano ora piatte e uniformi, ora caratterizzate da sinuosi meandri, segno evidente del lavorio esercitato dai detriti trasportati dallo stesso, durante la sua lunga fase di scioglimento.

 

I territori comunali di Nadro, Cimbergo, Paspardo e Capo di Ponte, ospitano la concentrazione più ampia di incisioni rupestri. Sono oltre 300.000 infatti le incisioni rupestri Camune censite dal centro Camuno di Studi Preistorici.

 

Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri ha sede a Capo di Ponte.

 www.archeocamuni.it

A Bienno, durante l'ultima settimana di agosto, si svolge da più di dieci anni la manifestazione denominata "Mostra Mercato dell'artigianato e dell'antiquariato". Centinaia di espositori si mettono in mostra con le loro opere, cercando di far cogliere al visitatore la loro sapiente arte artigiana.

 

Fra cortili e loggiati, piazze e vicoli, le vecchie cantine e gli antichi androni si rivestono di nuova luce ospitando artisti che qui hanno la possibilità di ricreare le loro affascinanti botteghe. Venirci a trovare è un' occasione per scoprire un'atmosfera irreale, quasi magica. Migliaia di fiaccole guidano il visitatore alla scoperta degli angoli più segreti, facendolo immergere in una dimensione medioevale e portandolo a perdere la cognizione del tempo.

 

Eventi, spettacoli, musiche rinascimentali, balli, acrobati, giocolieri e sbandieratori, accolgono il visitatore rendendolo partecipe e parte integrante di questa festa magica.

 

I fabbri presenti alla Mostra Mercato di Bienno  esibiscono tutte le sere, la loro abilità nel forgiare il ferro in attrezzi ed utensili comuni così come hanno fatto per secoli i nostri avi.

 

Al mulino, ancora attivo, la forza dell'acqua e le macine in pietra trasformano grano e mais in soffice farina. Degustazioni di specialità camune nei vari punti ristoro dislocati lungo il percorso.

 www.mostramercatobienno.it

Designed by:

Fabio Demarco